Cos'è la Banda Minima Garantita

Quando si sceglie un provider per ottenere un accesso a Internet, sia in modalità ADSL che Fibra VDSL FFTC o Fibra FTTH (FibraVera), specialmente in ambito business bisogna considerare diversi fattori che possono migliorare di molto la qualità del servizio che si ottiene. Tra i fattori più importanti vi sono la disponibilità di un servizio di Backup Mobile 4G e la Banda Minima Garantita.

La Banda Minima Garantita è molto importante perché consente all'utente di ottenere un livello qualitativo minimo dell'accesso a Internet al di sotto del quale non potrà mai scendere. I provider offrono questo servizio predisponendo – direttamente a livello di centrali telefoniche e di propria ingegneria di rete – risorse di banda Internet esclusivamente dedicate a quel cliente, al livello della banda minima offerta. Alcuni "buontemponi" – non potendo offrire ai loro abbonati quest'ultimo servizio per incapacità tecniche – arrivano addirittura a dire che la Banda Minima Garantita sui servizi in Fibra FTTC e FTTH non esiste e/o non serve a nulla!
Banda Garantita
In realtà, perché questo servizio sia indispensabile specialmente per chi con Internet ci deve lavorare, è piuttosto semplice e intuitivo. Quando un provider abbona decine o addirittura centinaia di utenze nella stessa zona, tutti questi abbonati saranno attestati sulla stessa centrale telefonica dove, ovviamente, le risorse di banda internet, per quanto enormi, sono comunque finite cioè non infinite, sebbene si possano sempre ampliare ma al netto di grossi investimenti in scavi, posa di cavi di fibra ottica o collegamento via ponti radio in varie tecnologie.

Quindi, ogni qualvolta tutti questi utenti si connettono alla rete Internet utilizzando la stessa dorsale che porta alla stessa centrale telefonica e magari generano contestualmente molto traffico internet (pensiamo alla visione di partite di calcio su RaiPlay o SkyGo, alla visione di film in streaming in HD su Netflix o all'online gaming) c'è il concreto rischio che si arrivi al fatidico "collo di bottiglia", ovvero sulla stessa dorsale arrivano richieste di scambio dati che devono però essere messe in attesa perché le richieste stesse sono superiori alla capacità della dorsale telefonica della centrale.
Cavo di Fibra Ottica
Un provider che invece offre un accesso a Internet con il servizio di Banda Minima Garantita (come FibraVera), predispone sulla dorsale telefonica una banda che sarà unicamente a servizio di quel cliente e che quindi non sarà mai attraversata dai dati di tutti gli altri utenti della stessa zona e centrale. In questo modo, anche nei suddetti casi di alto traffico dati, l'utente non avrà mai i suoi dati in attesa perché "strozzati" nel collo di bottiglia insieme agli altri, ma avrà sempre una corsia riservata dove far viaggiare soltanto i suoi dati.

Questa Banda Minima Garantita (sempre simmetrica, valida cioè sia per il download che per l'upload di dati) viene offerta tipicamente con ampiezze che variano a seconda del tipo di accesso a Internet di cui si dispone (ADSL, VDSL FFTC, Fibra Vera FTTH) e varia da un minimo di 512Kbps a un massimo di 50Mbps. Ovviamente questo servizio ha un costo superiore agli abbonamenti tradizionali, perché riservare della banda solo per alcuni abbonati ha un costo importante per il Provider.

Tuttavia, le aziende e i professionisti che hanno bisogno di accessi Internet di qualità, stabili e sempre garantiti (pensiamo ai tanti software in cloud che si utilizzano oggi...), non avranno ovviamente difficoltà a sostenere un costo superiore, comunque contenuto, pur di avere sempre la certezza di lavorare senza alcuna difficoltà, specialmente se il servizio - come quello offerto da FibraVera - include un Backup Mobile 4G che interviene anche in caso di guasti temporanei.


Torna alla Home Page
Indice del Blog